Menu
Green Beauty

Burro di Karité, scopriamo perché è un ottimo ingrediente per cosmetici

E’ uno degli ingredienti più citati (e amati) nelle creme, quelle fatte bene.
Ma quante di voi sanno davvero cos’è il Burro di Karité e come si ottiene?

Oggi vogliamo spiegarvi da dove arriva questo prezioso attivo che ha tantissime proprietà.

Il Burro di Karité è un prodotto tradizionale dell’Africa subsahariana. Fin dai tempi antichi, è uno dei più noti segreti di bellezza delle donne africane: l’utilizzo più conosciuto è sicuramente quello del burro come ingrediente profondamente idratante e lenitivo per la pelle, ma dovete sapere che viene usato anche, ad esempio, per proteggere i capelli dal clima africano e per cucinare.

Non si tratta, quindi, di un semplice prodotto cosmetico ma di una vera e propria ricchezza per le comunità africane. Molto spesso, poi, viene lavorato direttamente dalle donne coinvolte in cooperative ecosolidali, per cui diventa anche un mezzo di emancipazione, di sostentamento e di sviluppo sociale per garantire migliori condizioni di vita alle popolazioni locali.

Come si ottiene il burro?
Tutto parte dai frutti di una pianta legnosa ad alto fusto nota anche come Albero della Giovinezza proprio per le straordinarie proprietà rigeneranti, visto che cresce in un ambiente molto arido, nella savana subsahariana.
Dai noccioli, che vengono raccolti da giugno a settembre, si rimuove il guscio e si estrae con un metodo naturale il burro purissimo che poi viene lavorato in più step fino a diventare pronto per essere utilizzato nei cosmetici.
Una curiosità: se state cominciando a imparare i nomi dell’INCI dei cosmetici (l’INCI è la nomenclatura internazionale degli ingredienti, quella parte dove vengono indicati uno a uno in ordine decrescente di concentrazione), il suo nome è Butyrospermum Parkii Butter, così sapete riconoscerlo!

Quali sono le proprietà?
Il Burro di Karité nutre profondamente la pelle e ne migliora la tonicità. Ha anche grandi proprietà emollienti, lenitive e cicatrizzanti. E’ ricchissimo di vitamina A ed E ed è utile anche per combattere dermatiti ed eczemi. Tra l’altro, a dispetto del nome, una volta spalmato sulla cute, il burro viene assorbito rapidamente senza lasciare quella spiacevole sensazione di unto.
E’ perfetto anche per le pelli molto secche e per alleviare i rossori dovuti all’esposizione al sole.
Le donne africane lo utilizzano anche per i capelli quando sono secchi, crespi e sfibrati.

Non è un caso che la squadra di Balique abbia scelto questo ingrediente prezioso per la nuova crema corpo, proprio perché ha voluto creare un prodotto molto nutriente, protettivo e tonificante davvero portentoso.
Curiose di provare la nostra novità?

No Comments

    Leave a Reply