Menu
Me time

Coccole di Primavera, il rituale del bagno rilassante perfetto

Fin dall’antichità, il rituale del bagno è il rimedio per allontanare lo stress e rigenerare anima e corpo. Ippocrate consigliava i bagni di sale per curare le malattie, i romani si rilassavano alle Terme, in Oriente il bagno turco è da sempre simbolo di purificazione, per non parlare dei leggendari bagni di latte di Cleopatra che, si diceva, fossero il segreto della sua incomparabile bellezza. 

In Giappone sono famosissimi gli ‘Ofuro’, bagni molto caldi in tinozze di legno di cipresso o vasche da bagno per allontanare le energie negative. Nel Nord Europa si alternano alle saune, per eliminare le tossine e riattivare la circolazione.

Vi abbiamo fatto venire voglia di concedervi un bel bagno? Al di là dei numerosi benefici, è anche un’occasione per dedicare un po’ di tempo a voi stesse, staccare con il ‘mondo fuori’ e riequilibrare la mente che, soprattutto ultimamente, è un po’ in affanno, vero?

Per questo abbiamo pensato di consigliarvi un bagno, proprio come se foste in una spa.

Il bagno è perfetto se sentite il bisogno di disintossicarvi, sgonfiarvi e allontanare pensieri e preoccupazioni. 

Pronte per le ‘istruzioni per l’uso’?

Piccole regole pre-ammollo: 

  • La stanza da bagno deve accogliente: prima di fare il bagno, aeratela per almeno 10 minuti
  • Scegliete una luce soffusa e accendete qualche candela profumata per creare un’atmosfera rilassante 
  • Per asciugarvi, prediligete un accappatoio avvolgente morbido e possibilmente in fibre naturali
  • Infine, la regola più importante: spegnete il telefonino, per un’oretta provate a staccare la spina con tutto!

Ed eccovi pronte a iniziare il rituale del bagno vero e proprio:

La temperatura dell’acqua deve essere intorno ai 34°, non troppo calda e il tempo ideale d’immersione è 20/30 minuti

Prima di immergervi, potete farvi un bello scrub per eliminare le cellule morte e, idealmente, anche lo stress accumulato. Quale scrub scegliere? Ce ne sono di tanti tipi. Per un effetto rilassante, vanno benissimo quelli drenanti, ai sali del mar morto o a base di erbe e piante. Se non l’avete in casa, potete farvelo voi mescolando un po’ di sale e olio di oliva!

Insistete sulle zone più ruvide come i gomiti, le ginocchia e i piedi e poi immergetevi direttamente in vasca senza sciacquarvi.

Dietro la testa, mettete un asciugamano come cuscinetto e aggiungete qualche goccia di olio essenziale come quello di eucalipto o di menta che sono super purificanti. 

Maschera Balique N11

Mentre siete in ammollo, approfittatene per farvi una maschera al viso o… la maschera ai capelli di Balique: è un’ottima occasione per un trattamento intensivo a effetto ultra nutriente.

No Comments

    Leave a Reply